Differenze da ISST-CoNLL

From Medialab

Le revisioni proposte possono essere riassunte come segue:

  1. viene neutralizzata la distinzione tra modificatori e argomenti non sempre applicabile in modo univoco e non controverso, ricorrendo a una relazione sottospecificata che le copre entrambe, che può essere poi ulteriormente arricchita da specificazioni di tipo semantico; come conseguenza di questo punto viene circoscritta la copertura della relazione di tipo modificazione;
  2. viene esplicitamente marcato il soggetto in costruzioni passive, creando i presupposti per una rappresentazione semantica della frase.

Per quanto riguarda 1, ne consegue che:

  • comp (complemento): va a designare la relazione tra una testa e un complemento, sia esso modificatore o argomento. Secondo questa accezione più larga, la relazione comp va anche a coprire il caso di obl (complemento obliquo), ovvero la relazione tra un predicato e un complemento non frasale, non diretto e non indiretto, realizzato tipicamente in forma di sintagma preposizionale, il caso di ogg_i (oggetto indiretto), che indica la relazione tra un predicato e un oggetto indiretto, cioè il complemento che esprime l’entità che accoglie l’azione espressa dal verbo, e anche alcune relazioni di tipo mod. Seguono alcuni esempi:
    • Si è trasformato in gas
    • Era uscito di casa alle 10
    • Sono volati nel burrone
    • Al magistrato ripetevano
    • Mi ha elargito uno sguardo
    • Un contributo alla lotta contro la criminalità
    • Fu assassinata da un pazzo
    • Il padre è stato ucciso dai banditi
    • E’ più interessante del libro
    • Più di quattrocento esemplari
    • Oggi come allora
    • Si valorizzano nella luce mediterranea
    • La produzione di Vietri
    • Trionfo di Didoni nei 20 km di marcia
    • Trionfo di Didoni nei 20 km di marcia
  • La relazione sottospecificata comp potrà combinarsi, ove possibile, con specificazioni di tipo semantico riguardanti il ruolo del complemento all’interno della frase, ad esempio locativo, temporale, agentivo, ecc. come esemplificato di seguito:
    • COMP-Agent: Fu assassinata da un pazzo / Assaliti da rapitori a Virunga
    • COMP-Loc: Si trovava in un parco / Assaliti da rapitori a Virunga / La coppia residente a Milano
    • COMP-Temp: Nel 1985 nella stessa zona è stata uccisa un’antropologa
    • COMP-Ben (?): Al magistrato ripetevano / Un contributo alla lotta contro la criminalità
    • COMP-Ambito: Uno degli alberghi più celebri del mondo
  • mod (modificatore): in conseguenza del cambio proposto sopra, la copertura di questa relazione viene circoscritta alla relazione sussistente tra una testa e modificatori di tipo aggettivale, avverbiale (con alcune eccezioni??) e frasale. Ad esempio:
    • I colori sono sempre gli stessi
    • Colori intensi
    • Trionfo di Didoni nei 20 km di marcia
    • Quando urla non mi piace
    • Lavoravano come volontari per costruire una centrale
  • Problema aperto:
    • Modificatori di tipo temporale:
      • L’allarme è scattato la scorsa settimana
      • La tragedia è avvenuta sabato mattina
    • Trattarli come comp-temp ?
  • In relazione alla specificazione della natura semantica delle relazioni di tipo comp, mi chiedevo se non andasse estesa anche a relazioni di altro tipo. Ad esempio:
    • pred: Il presidente non era in casa (PRED-loc???)
    • pred: La riunione è alle 5 (PRED-temp???)
    • mod: lo fanno mentre leggono le notizie (MOD-temp???)
    • ogg_d: ha atteso cinque anni (OGG_D-temp???)

Riguardo alle revisioni di cui al punto 2), la relazione “sogg” viene assegnata al soggetto superficiale della testa verbale; in ogni caso, quando essa sia di forma passiva, viene marcata esplicitamente. Quindi i casi riportati ad esemplificazione della relazione sogg si ripartiranno in due classi:

  • SOGG:
    • il testimone ha parlato subito
    • le vittime seguivano gli aiuti
    • è opportuno dire due parole
    • è difficile che la gente se ne vada presto
    • sarà difficile negare
  • SOGG-pass
    • i missionari erano stati rapiti la mattina presto
    • circa 83.000 franchi furono spesi